Home NOTIZIE Ultime

Ultime

Uno sguardo al 2016 per la pinta del 2017!

Ultime
Scritto da Giorgia Croce   
Lunedì 02 Gennaio 2017 15:32

 

Il nuovo anno è arrivato e, prima di tornare al tran tran quotidiano, ci piace dare uno sguardo a quanto fatto finora per guardare a un 2017 entusiasmante e stimolante.

 

Il nostro 2016 ha visto l'inserimento di tre nuovi birrifici da tre nazioni diverse:

- Stone Berlin (Germania): il birrificio californiano, tra gli artefici delle Craft Beer Revolution americana, ha aperto l'attesa sede europea, scegliendoci per la distribuzione sul territorio italiano. Birre che hanno fatto la storia nella scena artigianale statunitense, come Stone Ipa, Arrogant Bastard Ale e Ruination Ipa, nel 2017 saranno una realtà consolidata nei formati in lattina e fusto kkeg.

- Black Sheep Brewery (UK): birrificio dello Yorkshire, nato da un'idea di Paul Theakston, dopo l'uscita dall'attività di famiglia. Black Sheep ha dato nuova linfa alla parte del nostro assortimento legata alla tradizione brassicola anglossassone, a noi molto cara.

- Oedipus (Paesi Bassi): ultimo in ordine cronologico ad unirsi a noi e primo birrificio olandese che abbiamo iniziato a distribuire. Realtà che si aggiunge alle tendenze moderne ispirate alle produzioni luppolate del Nuovo Mondo, Oedipus ci ha incuriosito per la creatività nella scelta di materie prime terze e per la capacità nel saperle usare.

 

Ultimo aggiornamento Martedì 03 Gennaio 2017 09:27
Leggi tutto... [Uno sguardo al 2016 per la pinta del 2017!]
 

Merry Christmas & Happy Beers!

Ultime
Scritto da Giorgia Croce   
Martedì 08 Novembre 2016 15:59

banner birre di natale 16 1

clicca qui per scaricare il catalogo Christmas Beers 2016

In epoca recente i prodotturi di birra amano accompagnare i giorni di festa che si ripetono ogni anno sul calendario, con una birra a tema. Sono infatti nate così produzioni come Pumpkin King di Brewdog e Stingy Jack di Beavertown, birre alla zucca dedicate ad Halloween o Juniper Pale Ale di Rogue Ales pensata per la festa del ringraziamento americana. Ma nessun momento è così tradizionalmente rappresentativo per il mondo birraio, come il periodo natalizio. Basti pensare alla storia che possiedono le Christmas Ale in alcuni paesi (di cui avevamo parlato tempo fa in questo articolo), o più semplicemente a vero e proprio gruppo di prodotti riconducibile a questo periodo dell'anno, che racchiude stili identificabili e che muta ed evolve di anno in anno.

Se pensiamo ai primi assortimenti natalizi che vi proponevamo, la nostra mente ci porta ai grandi classici, dagli elfi Bad Elf e Very Bad Elf di Ridgeway a Christmas Ale di St.Peter's Brewery, colonne portanti e vere interpretazioni della tradizione brassicola "invernale" britannica.

 

A questa irrununciabile parte, negli ultimi due anni si è aggiunto l'elemento food pairing, ovvero produzioni che meglio possano accompagnare i cibi delle feste o che li vogliano in qualche modo riprodurre.  A questo aspetto hanno dato particolare attenzione Nøgne ø, To Øl e Mikkeller con prodotti come God Jul il primo, Jule Maelk e Shameless Santa il secondo e Ris a La M'Ale il terzo. In questo contesto è interessante l'inserimento nel mondo natalizio di birre acide, si pensi ad esempio a Sur Jul di Nøgne ø o a Winbic di Mikkeller.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 09 Novembre 2016 11:19
Leggi tutto... [Merry Christmas & Happy Beers!]
 

Torna la newsletter di Ales & Co!

Ultime
Scritto da Giorgia Croce   
Venerdì 21 Ottobre 2016 15:47

 

Vista la sempre maggiore frequenza dei carichi dal Nord Europa e dagli USA, abbiamo pensato di tornare a utlizzare lo strumento prezioso della newsletter per tenervi sempre aggiornati sui nuovi arrivi.

La nuova newsletter avrà cadenza settimanale e metterà in evidenza alcuni dei prodotti appena entrati in casa o per i quali è previsto un arrivo nell'arco di pochi giorni. Possono essere nuove produzioni che entrano a far parte dell'assortimento di una fornitore o birre speciali/one shot e quindi uniche in tutti i sensi!

Ogni newsletter sarà accompagnata da una nuova rubrica che abbiamo chiamato "pick of the week", facilmente traducibile con "birra della settimana", dove riproponiamo/riscopriamo un prodotto che ci ha particolarmente colpito o la cui bevuta è perfetta per il periodo in cui ci si trova. Questa settimana la scelta, sempre difficile vista l'ampio assortimento, è ricaduta su Porter di Black Isle, Porter biologica dalla bella tostatura secca che ben si abbina ad una crema di castagne ad esempio.

Iscrivetevi subito alla nostra newsletter per non perdervi più nessuna new entry di Ales & Co! E' molto semplice, si può fare dal nostro sito e basta 1 min (clicca qui il procedere con l'iscrizione). La prima newletter è stata inviata oggi, ma non disperate, chi se la fosse persa, può visualizzarla cliccando qui.

Ultimo aggiornamento Venerdì 21 Ottobre 2016 16:34
 

Tùtt Insèma..prima White Ipa dei Brewdog Bar italiani in collaborazione con il Birrificio Lambrate

Ultime
Scritto da Giorgia Croce   
Venerdì 23 Settembre 2016 15:31

 

Nessun nome poteva essere più bello, aggregante e “lambrate stile” di Tùtt Insèma per la prima collaborazione dei Brewdog Bar italiani con un birrificio italiano, e che birrificio!! I ragazzi del Birrificio Lambrate hanno ospitato i manager di Brewdog Bologna, Firenze e Roma, per una brassata in compagnia. L’idea di base era una White Ipa di 5,5% con luppoli americani. Il risultato è una birra con tutto il carattere italiano, preciso e schietto del birrificio meneghino, un'aromaticità e una luppolatura ampie, decise ed esotiche, come piace ritrovare nel bicchiere ai Brewdog Bar o farvi scoprire nelle loro tapline.
Per coloro che amano le due anime di questo gruppo di amici, qui unite per una produzione limitata, è da non perdere l’evento del 29.09.16 con il lancio in contemporanea di Tùtt Insèma nei tre Brewdog Bar italiani, nei due locali di Lambrate a Milano, e, per chi si trovasse in Germania, a Berlino presso Birra – Italian Craft Beer.

Qui sotto invece il tour di presentazione Tùtt Insèma nelle varie città, con tutti i protagonisti presenti:

29.09.2016 presso Birrificio Lambrate a Milano

30.09.2016 al Brewdog Bar Bologna

01.10.2016 al Brewdog Bar Firenze

02.10.2016 al Brewdog Bar Roma

Ultimo aggiornamento Giovedì 29 Settembre 2016 11:35
 

It's can time! Una lattina per l'estate...

Ultime
Scritto da Giorgia Croce   
Martedì 19 Luglio 2016 10:43

 

 

Luglio e agosto sono i mesi in cui a turno molti di noi vanno a rilassarsi al mare. Stendersi al sole, leggere i libri accumulati durante l'anno e spezzare la calura con un gratificante bagno e con una bella birra fresca. Perfetta a questo scopo e ideale sotto l'ombrellone è la lattina e per questo vi veniamo incontro con un bel numero di alternative craft per tutti i gusti. Di oltre settanta prodotti in assortimento abbiamo preparato per voi una selezione delle ultime novità e di quanto particolarmente fresco e adatto alla vostre giornate estive.

Eccovi qui quindi la nostra top 20 in lattina per l'estate 2016:

 

1. Arrogant Bastard, Stone Berlin

2. Stone Ipa, Stone Berlin

3. Cali Belgique, Stone Berlin

4. Ruination Ipa 2.0, Stone Berlin

5. Gose to Hollywood, To Øl

6. Hallo, Ich bin Berliner Weisse Sour Cherry, Mikkeller

7. Hallo, Ich bin Berliner Wiesse Peaches, Mikkeller

8. Elvis Juice, Brewdog

9. Pogo, Wild Beer

10. Kingpin, Brewdog

11. Session Ipa, Fourpure

12. Neck Oil, Beavertown

13. Tribute, St. Austell Brewery

14. Revival, Moor Beer

15. Fresh, Wild Beer

16. All others Pale Ale, Mikkeller

17. Black Hammer, Brewdog

18. Agent of Evil, Moor Beer

19. Quelle, Beavertown

20. Skyliner Wheat, Fourpure

 

Ultimo aggiornamento Mercoledì 20 Luglio 2016 10:37
Leggi tutto... [It's can time! Una lattina per l'estate...]
 
<< Inizio < Prec. 1 3 4 5 6 7 8 9 > Fine >>

Pagina 1 di 9

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la tua esperienza utente. I cookie indispensabili sono già stati installati, come previsto dalla normativa vigente. Per avere ulteriori informazioni sui cookie che usiamo e come rimuoverli, leggi la nostra Cookie Policy.

Accetti i cookie da questo sito?

Leggi la Direttiva Europea sulla e-Privacy