Home NOTIZIE Nuovi arrivi

Nuovi arrivi

Il ritorno di Summer Wine Brewery

Nuovi arrivi
Scritto da Giorgia Croce   
Lunedì 03 Marzo 2014 14:37

 

alt

 

 

Birrificio dello Yorkshire nato nel 2008, Summer Wine deve il suo nome alla longeva serie tv Last of the Summer Wine (1972-2010), girata ad Holmfirth dove è situato il birrificio. Sia la cittadina che tutto il territorio circostante devono alla sitcom inglese la loro fortuna turistica... che ora il birrificio vuole contribuire a portare avanti con le sue birre.

Dopo un breve stop di arrivi dovuto all'allargamento del birrificio con nuovi impianti, da un po' di tempo sono riprese le entrate in casa Ales and Co di queste birre che sfidano i palati dei nostri beer geek. Per farsi perdonare dell'assenza il birrificio ci ha fornito di un bel po' di novità... e per bagnare adeguatamente le nostre gole secche sono tutte in fusto!

 

 

Il diavolo veste... i luppoli!

Chi di voi ci è venuto a trovare durante la manifestazione Cheese tenutasi il settembre scorso in Piemonte, ha già avuto modo di avere un assaggio della serie Devil Loves... Ipa monoluppolo del birrificio. Ora trovate le nuove versioni.

 

Ultimo aggiornamento Martedì 11 Marzo 2014 16:25
Leggi tutto... [Il ritorno di Summer Wine Brewery]
 

Hello my Name is Vladimir: libertà di espressione

Nuovi arrivi
Scritto da Lorenzo Fortini   
Venerdì 07 Febbraio 2014 15:30

 

 alt

 

Come diceva Eminem “I guess it’s time for you to hate me again” , e in piena inaugurazione dei Giochi olimpici invernali di Sochi, Brewdog non ci pensa su due volte a provocare il leader Russo con una birra a lui intitolata, in seguito all’editto anti-gay promulgato in Russia nel giugno 2013 (law against propaganda of nontraditional sexual relations)

Hello my Name is Vladimir è una Double Ipa con qualche bacca di Limonnik rivitalizzante naturale per donare al vostro liquido preferito quella virilità in più che vi manca… da assaggiarsi possibilmente a “torso nudo” come più volte ricordato da Brewdog in retroetichetta.

Una birra di protesta sarcasticamente “amara” , piena di aromi e di buone intenzioni, visto che il 50% sarà devoluto ad associazioni che sostengono la libertà di espressione in tutte le sue forme e senza pregiudizi.

Al presidente in carica ne è stata inviata affettuosamente una cassa: ci auguriamo che la beva e in caso che no, speriamo almeno apprezzi la fantastica etichetta in pieno spirito pop art – Warhol gioisce e ringrazia.

Ultimo aggiornamento Martedì 11 Febbraio 2014 14:17
 

Nøgne Ø: Senza compromessi!

Nuovi arrivi
Scritto da Giorgia Croce   
Martedì 21 Gennaio 2014 16:35

alt

Questa è una storia di un pilota di aerei... e delle sue birre. Il binomio non sembra adatto, ma per Kjetil Jikiun questo non potrebbe essere meno vero.

Chi è Kjetil Jikiun? In breve, colui che ha dato vita a Nøgne ø... ed fu proprio la sua professione a permettergli di sviluppare una passione per il mondo della birra. Durante le sue soste statunitensi tra un volo e l'altro ebbe modo di coltivare l'interesse verso gli stili birrai americani di derivazione inglese. In particolar modo venne colpito dal carattere luppolato e deciso che queste birre avevano.

Tutto ciò lo portò a voler approfondire la sua conoscenza in questo campo; divenne così homebrewer e ottenne buoni risultati alla "Norwegian home brewing competition". Questo probabilmente gli diede il coraggio necessario per aprire un proprio micro-birrificio nel 2002 con Gunnar Wiig, altro homebrewer di talento.

Fu una scommessa per molti motivi. Il birrificio Nøgne ø andò a inserirsi con Pale Ale, Ipa, Stout e Porter in un mercato fatto principalmente di Lager industriali, Harvest Ale e Christmas Ale. Nonostante le difficoltà iniziali non furono poche, sia da un punto di vista economico che logistico, il birrificio presentò sin da subito un assortimento con oltre una decina di tipologie di birra. Sia per stili proposti che per ampiezza di assortimento il birrificio segnò un profondo cambiamento nel panorama birraio norvegese.

Nøgne ø vinse la scommessa, visto il grande successo che ottennero le birre, e nacquero molti micro-birrifici che seguirono che le sue orme.

La produzione venne esponenzialmente aumentata in poco tempo, gli apprezzamenti di appassionati e addetti ai lavori iniziarono a essere sempre maggiori, facendo crescere la fama del birrificio (e della birra norvegese) oltre i confini nazionali con un'ulteriore crescita della domanda.

Tutto ciò, grazie a una schiera di volontari appassionati, ha portato a Nøgne ø oggi; un'azienda strutturata, con un nuovo birrificio, dipendenti provenienti da varie parti del mondo, una produzione che ha superato i 3500hl (di cui il 70% è destinato all'export) e un assortimento che si aggira attorno a 25 birre.

Qui di seguito i prodotti che abbiamo scelto per questo primo arrivo e che vi invitiamo a scoprire con noi; siamo certi che anche in Italia queste birre "prenderanno il volo".

  • Bitter, 4,5%, formati disponibili: bott. 500ml
  • Brown Ale, 4,5%, formati disponibili: bott. 500ml e kkeg 30lt
  • Blonde, 4,5%, formati disponibili: bott. 500ml
  • Havrestout, 4,5%, formati disponibili: bott. 500ml e kkeg 30lt
  • Pale Ale, 6,0%, formati disponibili: bott. 500ml e kkeg 30lt
  • Brun, 6,0%, formati disponibili: bott. 500ml e kkeg 30lt
  • Saison, 6,5%, formati disponibili: bott. 500ml
  • Porter, 7,0%, formati disponibili: kkeg 30lt
  • India Pale Ale, 7,5%, formati disponibili: bott. 500ml e kkeg 30lt
  • Imperial Brown Ale, 7,5%, formati disponibili: bott. 500ml e kkeg 30lt
  • India Saison, 7,5%, formati disponibili: bott. 500ml
  • Two Captains, Double Ipa, 8,5%, formati disponibili: bott. 500ml e kkeg 30lt
  • Imperial Stout, 9,0%, formati disponibili: bott. 500ml e kkeg 30lt
  • Tiger Tripel, 9,0%, formati disponibili: bott. 500ml e kkeg 30lt
  • #100, Double Ipa, 10,0%, formati disponibili: bott. 500ml e kkeg 30lt
  • #500, Double Ipa, 10,0%, formati disponibili: bott. 500ml e kkeg 30lt
Ultimo aggiornamento Martedì 21 Gennaio 2014 17:42
 

Ales and Co sbarca in... Norvegia! Ecco a voi Haandbryggeriet

Nuovi arrivi
Scritto da Giorgia Croce   
Venerdì 20 Dicembre 2013 13:35

alt

 

La Norvegia, benchè non abbia una cultura brassicola radicata e diffusa come Regno Unito, Belgio e Germania, vanta comunque un’antica tradizione birraia.

Negli scorsi decenni alcune limitazioni imposte dalla legislazione sugli alcolici avevano determinato un rallentamento dell'artigianato brassicolo norvegese. In epoca recente tuttavia, grazie a un notevole incremento dei consumi di birra artigianale, stiamo assistendo al nuovo proliferare di birrifici con notevole aumento del numero di birre prodotte. Si tratta di cifre che non possono competere con il mercato industriale, ma che sono certamente espressione di un netto cambiamento del clima birraio norvegese. In questo panorama si inserisce Haandbryggeriet, uno tra i principali birrifici indipendenti in Norvegia. Gli inizi risalgono al 2005, quando in un vecchio calzificio del XIX secolo vengono brassate le prime birre. Ben presto però la domanda cresce e nel 2011 viene inaugurato il nuovo birrificio, situato all'interno di un ex-fabbrica di rotaie. La fama di Haandbryggeriet supera ben presto i confini nazionali trovando riscontri positivi in numerosi paesi, e in special modo negli USA. La produzione è molto varia, con birre legate al territorio e alle sue tradizioni (Hesjeøl e Norwegian Wood) e prodotti che strizzano l'occhio alla tradizione belga, inglese e al nuovo movimento americano.

Siamo molto felici di questa new entry geografica e Haandbryggeriet è il birrificio giusto per iniziare a conoscere una terra che a noi ha affascinato molto per paesaggio, costumi e organizzazione.

Qui di seguito trovate le birre che abbiamo scelto per questa prima ondata:

  • Ardenne Blond, Belgian Ale da 7,5% disponibile nei formati 0,5lt e 20lt Key Keg
  • Belgisk Pale Ale, Belgian Ale, 4,5% - formati 0,5lt e 20lt Key Keg
  • Dobbel Dose, Double Ipa, 9,0% - formato 0,5lt
  • Fyr & Flamme, Ipa 6,5% - formati 0,5lt e 30lt Key Keg
  • Hesjeøl, Harvest Ale 6,5% - formati 0,5lt e 20lt Key Keg
  • Humlesus, Pale Ale 4,5% - formato 0,5lt
  • Nissefar, Christmas Beer, 7,0% - formati 0,5lt e 30lt Key Keg
  • Norse Porter, Porter, 6,5% - formati 0,5lt e 20lt Key Keg
  • Norwegian Wood, Smoke Ale, 6,5% - formati 0,5lt e 30lt Key Keg
  • Pale Ale, Pale Ale, 4,5% - formato 0,5lt
  • Røyk Uten Ild, Smoke Ale, 8% - formato 0,5lt
  • Sur Megge, Wild Ale barricata, 8% - formato 0,5lt
  • Surpomp, Wild Ale 8% - formato 0,5lt
Ultimo aggiornamento Venerdì 20 Dicembre 2013 17:01
 

ROGUE, il ritorno...

Nuovi arrivi
Scritto da Giorgia Croce   
Venerdì 29 Novembre 2013 10:32

alt

 

E' finalmente arrivato il momento che stavamo tutti aspettando da qualche settimana... il secondo carico di Rogue Ales è qui!

Il birrificio che negli anni si è distinto, oltre che per le sue birre di carattere, per la sua grande capacità comunicativa, ci ha inviato il secondo carico, dopo un primo arrivo “test”, che ci permette di allargare l'assortimento con curiose novità.

Rogue, nato nel 1988, è un birrificio che ha dato il via ad una piccola rivoluzione negli Stati Uniti attraverso le birre artigianali. Sin dall'inizio il suo desiderio è stato quello di creare birre con una forte identità che dessero nuova luce al mondo brassicolo in termini produttivi e di immagine senza mai rinunciare alla qualità del prodotto. Da tutto ciò sono poi nati una serie di progetti come i pub, le Rogue Farms (aziende agricole produttrici di materie prime brassicole) e Rogue Nation (Stato indipendente senza confini geografici che rivendica libertà di espressione, qualità, divertimento e varietà nelle birre "tasty") che hanno contribuito a diffondere la "mentalità Rogue" a macchia d'olio. Un'ondata rivoluzionaria quindi che da un po' di tempo è giunta fino alle nostre latitudini... e di cui voi oggi potete godere.

 

Ecco a voi la lista delle birre da oggi disponibili:

 

-          American Amber Ale, Amber Ale 5,3% (formati disponibili: 355ml, 650ml, KKeg 30lt)

-          Brutal Ipa, Bitter da 6,2% (formati disponibili: 650ml, KKeg 30lt)

-          Cap' n Sig's Northwestern Ale, India Red Ale da 6,8% (formati disponibili: 650ml) Novità!

-          Chipotle Ale, Amber Ale da 5% (formati disponibili: 650ml) Novità!

-          Chocolate Stout, American Stout da 6,5% (formati disponibili: 650ml, KKeg 30lt)

-          Dead Guy Ale, German Maibock da 6,5% (formati disponibili: 355ml, 650ml, KKeg 30lt)

-          Dirtoir Black Lager, Black Lager da 6% (formati disponibili: 650ml)

-          Dry Hopped St. Rogue Red, Red Ale da 5,3% (formati disponibili: 355ml, 650ml, KKeg 30lt)

-          Hazelnut Brown Nectar, Brown Ale da 6,2% (formati disponibili: 355ml, 650ml, KKeg 30lt)

-          Juniper Pale Ale, Pale Ale da 5,3% (formati disponibili: 355ml, 650ml) Nuovo formato!

-          Mocha Porter, Porter da 5,3% (formati disponibili: 355ml, 650ml)

-          Morimoto Black Obi, Black Ale di Grano Saraceno da 5% (formati disponibili: 650ml) Novità!

-          Morimoto Imperial Pilsner, Pilsner da 8,8% (formati disponibili: 750ml) Novità!

-          Morimoto Soba Ale, Ale di Grano Saraceno da 5% (formati disponibili: 650ml) Novità!

-          OREgasmic Ale, Pale Ale da 6% (formati disponibili: 650ml, KKeg 30lt)

-          Roguenbier Rye Ale, Ale di Segale da 5,2% (formati disponibili: 650ml)

-         Shakespeare Oatmeal Stout, American Stout con avena da 6,5% (formati disponibili: 650ml, KKeg 30lt) Nuovo formato!

-          XS Dead Guy Ale, Strong Ale da 11% (formati disponibili: 750ml) Novità!

-          XS Imperial India Pale Ale, Double Ipa da 9,5% (formati disponibili: 750ml) Novità!

-          XS Russian Imperial Stout, Russian Imperial Stout da 11% (formati disponibili: 30lt) Novità!

-          Yellow Snow Ipa, Ipa da 6,5% (formati disponibili: 355ml, 650ml, 30lt) Novità!

 

Bentornati a Rogue Nation! Per qualsiasi curiosità l'ambasciata Ales and Co è a vostra disposizione...

Ultimo aggiornamento Martedì 03 Dicembre 2013 15:30
 
<< Inizio < 1 2 3 4 5 6 7 9 > Fine >>

Pagina 9 di 15

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la tua esperienza utente. I cookie indispensabili sono già stati installati, come previsto dalla normativa vigente. Per avere ulteriori informazioni sui cookie che usiamo e come rimuoverli, leggi la nostra Cookie Policy.

Accetti i cookie da questo sito?

Leggi la Direttiva Europea sulla e-Privacy