Home NOTIZIE Nuovi arrivi

Nuovi arrivi

Nuove idee e creazioni da Siren Craft Brew

Nuovi arrivi
Scritto da Giorgia Croce   
Lunedì 31 Ottobre 2016 15:26

Come avrete avuto modo di vedere dalla nostra newletter (se così non fosse e vuoi iscriverti clicca qui) gli arrivi della scorsa settimana hanno visto l'ingresso di alcuni nuovi prodotti. Il birrificio con più novità è stato certamente Siren Craft Brew, che ci ha permesso di assaggiare ben quattro produzioni mai giunte prima d'ora in casa Ales&Co. Quattro progetti speciali, alcuni dei quali in collaborazione con altre realtà birrarie, che hanno in comune la sperimentazione di ingredienti non prettamente birrari. Vere e proprie chicche che non sappiamo se e quando torneranno a deliziarci.

Partiamo da Amigos Britanicos, Farmhouse Ale da 7,8% brassata con lime, miele e peperoncino Santa Fe Grande, creata con Logan Plant di Beavertwon e l'ex mastro birraio di Siren Craft Brew, Ryan Witter-Merithew nel Vermont che ha sviluppato il suo birrificio Casita Cerveceria - Produzione saltuaria, disponibile in bott. 0,33lt e fusto 30lt KKeg.

Bellissimo progetto che si ripete ogni anno ma con collaborazioni e prodotti sempre nuovi è il Rainbow Project, nato da un'idea di Siren Craft Brew, Beavertown e Magic Rock. Sette collaborazioni di 7, una per ciascun colore dell'arcobaleno, di birrifici inglesi con altrettanti birrifici internazionali. L'edizione 2016 ha coivolto 7 birrifici neozelandesi.
Il colore affidato alla coppia Siren-Garage Project è stato l'indaco e ha ispirato Blacklight Banana, che riconduce al colore celeste che il frutto assume sotto i raggi ultrevioletti. Imperial Stout corposa da 9,2%, Blacklight Banana è prodotta con l'aggiunta di melassa, lattosio, banana e chicchi di caffè affinati in botti di bourbon - Produzione one-shot, disponibile in bott. 0,33lt.

Ten Dollar Shake invece è un'Ipa da 6,6% con una notevole aggiunta di frutta, 350kg di mango, papaia e frutto della passione. Una massiccia quantità di lattosio rende il tutto pieno e morbido, mentre la chiusura amara è data dai luppoli Amarillo, Cascade, Citra e Mosaic - Produzione saltuaria, disponibile in bott. 0,33lt.

Ultima nuova nata ceh vi prosentiamo è V.I.P.A., una Belgian Ale da 8,5% ispirata a una bevanda di Manchester, con lamponi, ribes nero e fiori di ibisco, affinata in rovere e fermentata con lieviti belgi. Pensata con i ragazzi dell'Indipendent Manchester Beer Convention per l'edizione 2016 - Produzione one-shot, disponibile in bott. 0,33lt e 30lt KKeg.

Enjoy Siren New Beers!

Ultimo aggiornamento Mercoledì 02 Novembre 2016 10:47
 

Nuovo carico Rogue arrivato... con un piacevole ritorno!

Nuovi arrivi
Scritto da Giorgia Croce   
Lunedì 03 Ottobre 2016 13:01

 

 

Il reparto statunitense di Ales & Co si è appena ripopolato con un nuovo carico da Rogue Ales. Oltre al rientro delle produzioni storiche a cui siete affezionati, come Dead Guy Ale, Brutal Ipa e Hazelnut Brown (sia in bottiglia 0,355lt che in fusto 20lt kkeg), è stata riassortita la molto apprezzata serie delle Ipa luppolate, rispettivamente 4Hop (bott. 0,65lt e fusto kkeg 20lt), 6Hop (bott. 0,65lt), 7Hop (bott 0,355lt, 0,65lt e fusto kkeg 20lt) e 8Hop (20lt kkeg).

A questo bel panorama di prodotti si aggiunge anche un'amata Pale Ale che da tempo mancava all'appello in casa Ales & Co. Stiamo parlando di Juniper, Pale Ale prodotta con bacche di ginepro che unisce una buona struttura maltata con una fresca ed elegante vena erbacea.

Siamo pronti per affrontare il nuovo assalto alla merce appena arrivata dall'Oregon. Affrettatevi perchè il prossimo carico è previsto non prima di novembre!

Ultimo aggiornamento Lunedì 03 Ottobre 2016 16:49
 

Nuovo luppolo per le Ace of Hops e nuova veste per Restorative Beverage!

Nuovi arrivi
Scritto da Giorgia Croce   
Venerdì 02 Settembre 2016 16:22

 

Le vacanze sono agli sgoccioli e siamo pronti per iniziare un nuovo anno birrario. Nulla di meglio di due Ipa luppolate e limitate per darci la carica.

Nel primo caso parliano della terza Ace of Hops, linea di single hop lanciate quest'anno da Brewdog che sostituisce l'amata serie Ipa is Dead. Con un carattere più Session per le monoluppolo il birrificio quest'anno ha deciso di dedicare a ciascuna un periodo dell'anno e per concludere l'estate e prepararvi all'autunno vi aspetta Ace of Citra. Se avrete la pazienza di aspettare ancora un pochino con l'uscita di Ace of Equinox avrete modo di chiudere il cerchio e assaggiarle tutte quattro in batteria. Il luppolo Citra, come suggerisce il nome, viene utilizzato per la sua peculiare aromaticità agrumata, anche se possiede buone potenzialità amaricanti. In questa Session l'aspetto fruttato unito alla componente amara (di scorza di agrume) contribuisce a rendere questa birra particolarmente fresca e concede una bevuta pulita e secca. Ace of Citra è disponibile nel formato in bottiglia da 0,33lt e fusto KKeg da 30lt.

Altro nuovo ingresso riguarda Restorative Beverage for Invalids and Convalescents. Ipa corposa nata l'anno scorso come one shot, che vi avevamo fatto conoscere in questo articolo, viene quest'anno riproposta nella versione in lattina. Ispirata alle Ipa dell'Ottocento mantiene l'attenzione su una grande secchezza e decisa tendenza amara e propone note agrumate e una tendenza resinosa. Oltre al formato, rinnovata anche la grafica, che già da sola si aggiudica la voglia di un assaggio. Restorative Beverage è disponibile nel formato in lattina da 0,33lt e fusto KKeg da 20lt.


Non bisogna disperare per il rientro.. scuse per festeggiare con della buona birra si trovano sempre!!

Ultimo aggiornamento Venerdì 02 Settembre 2016 18:03
 

Born to Die 31.08.2016 - Appena rinata e già pronta a morire di nuovo!

Nuovi arrivi
Scritto da Giorgia Croce   
Mercoledì 03 Agosto 2016 12:37

 

E' tornata Born to Die, Ipa di grande impatto aromatico e intensa componetne amaricante che richiede di essere bevuta fresca di produzione per poterne apprezzare tutte le sfumature sensoriali. A questo si deve quindi la scelta di Brewdog, ispirata all'idea delle Enjoy By di Stone Brewing, di concedere a questa birra vita breve (nel caso specifico la morte è annunciata per il 31.08.2016). La notizia positiva è che finora durante l'anno abbia avuto la fortuna di conoscere più cotte di Born to Die ciascuna con un giorno di decesso diverso. In questo modo ogni lotto rimane unico e, con un po' di memoria, facilmente raffrontabile agli altri (anche se a distanza).

Ipa come dicevamo di personalità, che impressiona per la nitidezza di sensazioni, tutte in formato 0,66lt, che gioca su elementi resinosi e agrumati in un clima di piacevole asciuttezza in degustazione. Nonostante la gradazione alcolica importante noterete un'insolita facilità di bevuta e vista la stagione riproponiamo il consiglio di Brewdog di accompagnarla alle vostre grigliate in compagnia. Godetene finchè ce n'è e, è proprio il caso di dirlo, finchè dura!

Ultimo aggiornamento Mercoledì 03 Agosto 2016 17:46
 

Cali-Belgique e Ruination 2.0 just in from Berlin... Ecco le nuove Ipa da Stone Berlin!

Nuovi arrivi
Scritto da Giorgia Croce   
Giovedì 28 Luglio 2016 13:48

 

 

Ve le avevamo annunciate, le aspettavamo e ora sono arrivate. Dopo Stone Ipa e Arrogant Bastard altri due capi saldi del birrificio californiano sono pronte per voi. Due Ipa, due vortici di luppolo, due potenze nella bevuta.

Cali-Belgique Ipa, sorella di Stone Ipa dal tocco europeo è disponibile nel formato in lattina da 0,33lt e in fusto Key Keg da 30lt. Gli elementi resinosi, di frutta tropicale e agrume si arricchiscono di note lievemente bananose e speziate dall'aggiunta di lievito belga. Il carattere deciso americano permane con forza a identificarne la genetica!

Ruination Ipa 2.0, una versione aggiornata della prima West Coast Double Ipa al mondo, è disponibile nel anch'essa nel formato in lattina da 0,33lt e in fusto Key Keg da 30lt. Rispetto alla Ruination originale il birrificio ha usato le nuove tecniche produttive per sfruttare al meglio le potenzialità aromatiche e amaricanti dei luppoli americani. Il risultato come dice il birrificio è "un'ode liquida al luppolo"; struttura importante, luppolo imponente con caratteri resinosi e decisamente bitter, tutto in un'unica sorsata.

Prossimamente anche Go to Ipa si aggiungerà alla famiglia di Berlino... ma per il momento da Stone Berlin abbiamo già molto di cui godere!

Ultimo aggiornamento Giovedì 28 Luglio 2016 16:31
 
<< < 2 4 5 6 7 8 9 10 > Fine >>

Pagina 2 di 15

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la tua esperienza utente. I cookie indispensabili sono già stati installati, come previsto dalla normativa vigente. Per avere ulteriori informazioni sui cookie che usiamo e come rimuoverli, leggi la nostra Cookie Policy.

Accetti i cookie da questo sito?

Leggi la Direttiva Europea sulla e-Privacy