Home NOTIZIE

Notizie

Nuove idee e creazioni da Siren Craft Brew

Nuovi arrivi
Scritto da Giorgia Croce   
Lunedì 31 Ottobre 2016 15:26

Come avrete avuto modo di vedere dalla nostra newletter (se così non fosse e vuoi iscriverti clicca qui) gli arrivi della scorsa settimana hanno visto l'ingresso di alcuni nuovi prodotti. Il birrificio con più novità è stato certamente Siren Craft Brew, che ci ha permesso di assaggiare ben quattro produzioni mai giunte prima d'ora in casa Ales&Co. Quattro progetti speciali, alcuni dei quali in collaborazione con altre realtà birrarie, che hanno in comune la sperimentazione di ingredienti non prettamente birrari. Vere e proprie chicche che non sappiamo se e quando torneranno a deliziarci.

Partiamo da Amigos Britanicos, Farmhouse Ale da 7,8% brassata con lime, miele e peperoncino Santa Fe Grande, creata con Logan Plant di Beavertwon e l'ex mastro birraio di Siren Craft Brew, Ryan Witter-Merithew nel Vermont che ha sviluppato il suo birrificio Casita Cerveceria - Produzione saltuaria, disponibile in bott. 0,33lt e fusto 30lt KKeg.

Bellissimo progetto che si ripete ogni anno ma con collaborazioni e prodotti sempre nuovi è il Rainbow Project, nato da un'idea di Siren Craft Brew, Beavertown e Magic Rock. Sette collaborazioni di 7, una per ciascun colore dell'arcobaleno, di birrifici inglesi con altrettanti birrifici internazionali. L'edizione 2016 ha coivolto 7 birrifici neozelandesi.
Il colore affidato alla coppia Siren-Garage Project è stato l'indaco e ha ispirato Blacklight Banana, che riconduce al colore celeste che il frutto assume sotto i raggi ultrevioletti. Imperial Stout corposa da 9,2%, Blacklight Banana è prodotta con l'aggiunta di melassa, lattosio, banana e chicchi di caffè affinati in botti di bourbon - Produzione one-shot, disponibile in bott. 0,33lt.

Ten Dollar Shake invece è un'Ipa da 6,6% con una notevole aggiunta di frutta, 350kg di mango, papaia e frutto della passione. Una massiccia quantità di lattosio rende il tutto pieno e morbido, mentre la chiusura amara è data dai luppoli Amarillo, Cascade, Citra e Mosaic - Produzione saltuaria, disponibile in bott. 0,33lt.

Ultima nuova nata ceh vi prosentiamo è V.I.P.A., una Belgian Ale da 8,5% ispirata a una bevanda di Manchester, con lamponi, ribes nero e fiori di ibisco, affinata in rovere e fermentata con lieviti belgi. Pensata con i ragazzi dell'Indipendent Manchester Beer Convention per l'edizione 2016 - Produzione one-shot, disponibile in bott. 0,33lt e 30lt KKeg.

Enjoy Siren New Beers!

Ultimo aggiornamento Mercoledì 02 Novembre 2016 10:47
 

Torna la newsletter di Ales & Co!

Ultime
Scritto da Giorgia Croce   
Venerdì 21 Ottobre 2016 15:47

 

Vista la sempre maggiore frequenza dei carichi dal Nord Europa e dagli USA, abbiamo pensato di tornare a utlizzare lo strumento prezioso della newsletter per tenervi sempre aggiornati sui nuovi arrivi.

La nuova newsletter avrà cadenza settimanale e metterà in evidenza alcuni dei prodotti appena entrati in casa o per i quali è previsto un arrivo nell'arco di pochi giorni. Possono essere nuove produzioni che entrano a far parte dell'assortimento di una fornitore o birre speciali/one shot e quindi uniche in tutti i sensi!

Ogni newsletter sarà accompagnata da una nuova rubrica che abbiamo chiamato "pick of the week", facilmente traducibile con "birra della settimana", dove riproponiamo/riscopriamo un prodotto che ci ha particolarmente colpito o la cui bevuta è perfetta per il periodo in cui ci si trova. Questa settimana la scelta, sempre difficile vista l'ampio assortimento, è ricaduta su Porter di Black Isle, Porter biologica dalla bella tostatura secca che ben si abbina ad una crema di castagne ad esempio.

Iscrivetevi subito alla nostra newsletter per non perdervi più nessuna new entry di Ales & Co! E' molto semplice, si può fare dal nostro sito e basta 1 min (clicca qui il procedere con l'iscrizione). La prima newletter è stata inviata oggi, ma non disperate, chi se la fosse persa, può visualizzarla cliccando qui.

Ultimo aggiornamento Venerdì 21 Ottobre 2016 16:34
 

Mad for Casks & Tattoo.. accade all'Arrogant Pub, presente anche Justin Hawke di Moor Beer

Eventi
Scritto da Giorgia Croce   
Venerdì 14 Ottobre 2016 16:17

 

 

Gli amanti delle Real Ales inglesi non possono mancare a questa due giorni dedicata alle birre in cask che si terrà all'Arrogant Pub con prodotti di alcuni birrifici del sud-ovest del Regno Unito. Ma non finisce qui perchè in questo evento la birra si fonde con l'arte del tatuaggio grazie alla collaborazione con il Baker Street Tatoo di Scandiano. Tanta birra, musica, divertimento e inchiostro quindi ad animare quella che è fondamentalemente una festa tra amici che uniscono le loro passioni.

Oltre ad alcuni prodotti di Moor Beer che abbiamo già avuto modo di apprezzare, che riportiamo, eccovi qui di seguito le spine che ruoteranno all'Arrogant tra oggi e domani.

Ultimo aggiornamento Venerdì 14 Ottobre 2016 17:14
Leggi tutto... [Mad for Casks & Tattoo.. accade all'Arrogant Pub, presente anche Justin Hawke di Moor Beer]
 

Anche Stone Brewing e Moor Beer a Eurhop!!

Eventi
Scritto da Giorgia Croce   
Venerdì 07 Ottobre 2016 16:51

 

 

Da poco più di un'ora è partita la quarta edizione di Eurhop, appuntamento immancabile organizzato dallo storico pub romano Ma che siete venuti a fà in collaborazione con Publigiovane Eventi.

Evento che nonostante la "giovane età" riesce sempre a fare emergere il meglio delle produzione birraria europea e non solo e a mostrare le nuove sfide e tendenze che questo mondo sta vivendo all'interno del nostro territorio.

La sempre allettante proposta anche quest'anno include Moor Beer; gli verranno dedicate alcune spine dove si alterneranno i cavalli di battaglia del birrificio e l'ultima nata, Hypercaffium Spazzinate, Pale Ale con Cascara (buccia del frutto che contiene il chicco di caffè), tributo all'ultimo album dei Descendents.

Tra i nuovi birrifici selezionati per l'evento c'è invece anche Stone Brewing che vi guiderà in un interessante e unico confronto tra le tre sedi produttive del birrificio, Escondido (CA, USA), Richmond (VA, USA) e Berlino (D).

Dato che stiamo vivendo l'evento proprio ora mentre vi scriviamo, non ci resta che invitarvi a raggiungerci, avete tempo fino a domenica 09 ottobre. Per tutte le informazioni sull'evento vi consigliamo di consultare il sito di Eurhop, all'interno del quale trovate la lista delle birre che per vostra comodità potete scaricare anche qui.

Ultimo aggiornamento Venerdì 07 Ottobre 2016 17:51
 

Le prime Real Ale in lattina al mondo certificate dal Camra sono di Moor Beer!

Notizie dai birrifici
Scritto da Giorgia Croce   
Mercoledì 05 Ottobre 2016 11:34

 

 

Il formato introdotto poco più di un anno fa da Moor Beer ha convinto anche il CAMRA, Compaign of Real Ale (clicca qui per saperne di più), che ha riconosciuto al birrificio di Bristol il primato mondiale di Real Ale in lattina! Felice per il il risultato raggiunto il birraio Justin Hawke afferma che si è trasferito in Inghilterra proprio per il suo amore verso le Real Ale e per questo motivo nel momento in cui ha deciso di mettere le proprie birre in lattina, la via da seguire era soltanto una, ovvero produrre birre can-conditioned (aggiunta di lievito vivo per riattivare la fermentazione e renderla carbonata).

Siamo davvero orgogliosi per il riconoscimento ottenuto da Moor Beer, vista la nostra condivisa grande passione per le Real Ale, all'origine anche della nascita di Ales & Co. Da oggi, anche se avrete quindi in motivo in più, anche se sappiamo che non ne avete bisogno, per scegliere una Moor in lattina... vi sentirete ancor più in Inghilterra!

Per soddisfare tutti gli assettati è appena arrivato un nuovo carico con il quale è stata riassortita la liena delle lattine e dei fusti. Scarica qui il file disponibilità.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 05 Ottobre 2016 12:44
 
<< Inizio < 1 3 5 6 7 8 9 10 > Fine >>

Pagina 3 di 26

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la tua esperienza utente. I cookie indispensabili sono già stati installati, come previsto dalla normativa vigente. Per avere ulteriori informazioni sui cookie che usiamo e come rimuoverli, leggi la nostra Cookie Policy.

Accetti i cookie da questo sito?

Leggi la Direttiva Europea sulla e-Privacy