Home NOTIZIE Notizie dai birrifici

Notizie dai birrifici

I AM PUNK

Notizie dai birrifici
Scritto da Mattia Cantoni   
Venerdì 23 Giugno 2017 13:04

Punk Ipa, la Indian Pale Ale che non ha bisogno di presentazioni, icona del birrificio Brewdog, compie 10 anni e per festeggiarla da Ellon, Scozia, è partita la campagna “I AM PUNK”, un esperimento di Guerrilla Marketing che ha inondato il web e le maggiori città del Regno Unito di poster, foto e volti di appassionati.

I AM PUNK

Brewdog, dopo aver raccolto migliaia di immagini durante l’AGM, la festa annuale degli shareholder, e aver letteralmente invaso i social con le loro fotografie, con la scritta “I AM PUNK” in sovrimpressione, ha deciso di portare a un nuovo livello la sfida, coinvolgendo chiunque desideri partecipare al contest fotografico che mette in palio un viaggio per due persone a Columbus (Ohio), nel nuovo hotel di Brewdog.

Le regole sono semplicissime:

  • 1) È necessario recarsi presso un BrewDog Bar e ritirare gratuitamente gli stickers del concorso.
  • 2) Scattare una foto agli stickers “I AM PUNK” in posti spettacolari o con gente spettacolare.
  • 3) Condividere sui social la foto: @brewdog su Twitter, @brewdogofficial su Facebook e su Instagram utilizzando l’hashtag #IAMPUNK .
  • 4) Fare la foto più bella della settimana e vincere il viaggio a Columbus!

Non rimane che andare in uno dei tre Brewdog Bar d’Italia (Bologna, Firenze e Roma), ritirare gli stickers e inondare il web di foto! 

Ultimo aggiornamento Venerdì 23 Giugno 2017 13:30
 

La pecora nera dello Yorkshire

Notizie dai birrifici
Scritto da Giorgia Croce   
Venerdì 09 Dicembre 2016 13:15

 

 

Il birrificio nasce da Paul Theakston, uomo con una lunga storia brassicola familiare alle spalle, dalla quale da vera pecora nera si stacca per aprire nel 1992 Black Sheep Brewery. Tenendo fede alla tradizione stilistica brittanica Paul sviluppa una produzione che mostra ancora una volta l'eleganza aromatica e il grande controllo nel bilanciamento delle parti che riescono ad avere i birrifici "classici" del Regno Unito. Accostandosi tuttavia a un mondo in grande evoluzione e fermento anche oltre manica, Black Sheep ha saputo accostare all'irrunciabile anima da "Real Ale" anche venature più moderne su alcune produzioni mirate. Ma non finisce qui... infatti oltre a una crescita di sostanza, il birrificio ha vissuto anche una trasformazione di forma. Birre da sempre disponibili principalmente in cask e bottiglia, iniziano, ad essere prodotte sempre più anche nel formato key keg e quindi più facilmente reperibili alla spina anche alle nostre latitudini.

Dopo i primi arrivi di Special Ale e qualcosina di Riggwelter, abbiamo appena ricevuto un nuovo carico con Blitzen (natalizia da 4% con arancia e scorza di agrumi), e Pathmaker (Pale Ale monoluppolo di Chinook da 5,6%), entrambe nel formato Key Keg da 30lt. Queste si aggiungono a un'altra new entry arrivata qualche settimana fa sempre in fusto KKeg 30lt, Moose Jaw, Weiss 5,2% secca e fresca, parte della linea "new wave" con Pathmaker. Si forma così un parco di 5 referenze in parte tradizionali e in parte "moderne", che sarà possibile trovare più facilmente nelle tapline di pub e bar e ci permettendo di avvicinarci e conoscere meglio questa bella realtà.

Ultimo aggiornamento Venerdì 09 Dicembre 2016 15:46
 

Le prime Real Ale in lattina al mondo certificate dal Camra sono di Moor Beer!

Notizie dai birrifici
Scritto da Giorgia Croce   
Mercoledì 05 Ottobre 2016 11:34

 

 

Il formato introdotto poco più di un anno fa da Moor Beer ha convinto anche il CAMRA, Compaign of Real Ale (clicca qui per saperne di più), che ha riconosciuto al birrificio di Bristol il primato mondiale di Real Ale in lattina! Felice per il il risultato raggiunto il birraio Justin Hawke afferma che si è trasferito in Inghilterra proprio per il suo amore verso le Real Ale e per questo motivo nel momento in cui ha deciso di mettere le proprie birre in lattina, la via da seguire era soltanto una, ovvero produrre birre can-conditioned (aggiunta di lievito vivo per riattivare la fermentazione e renderla carbonata).

Siamo davvero orgogliosi per il riconoscimento ottenuto da Moor Beer, vista la nostra condivisa grande passione per le Real Ale, all'origine anche della nascita di Ales & Co. Da oggi, anche se avrete quindi in motivo in più, anche se sappiamo che non ne avete bisogno, per scegliere una Moor in lattina... vi sentirete ancor più in Inghilterra!

Per soddisfare tutti gli assettati è appena arrivato un nuovo carico con il quale è stata riassortita la liena delle lattine e dei fusti. Scarica qui il file disponibilità.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 05 Ottobre 2016 12:44
 

Sempre più Moor Beer.. Il birrificio cresce in numeri e qualità

Notizie dai birrifici
Scritto da Giorgia Croce   
Giovedì 19 Maggio 2016 08:23

alt

 

Grandissima notizia per tutti i mooriani e per chi inizia a non più fare a meno dei prodotti che hanno fatto crescere esponenzialmente il birrificio di Bristol... stanno infatti terminando i lavori di ampliamento che porteranno a un aumento dell'attività a partira da giugno.

In questa nuova fase Moor Beer andrà a quadruplicare la capacità produttiva rispetto al momento in cui il birrificio si era spostato nella città di Bristol (meno di due anni fa). Questo ha portato anche a un allargamento della squadra di lavoro, che nello stesso periodo è perciò triplicata. Ma non solo crescita numerica, anzi... molta attenzione è stata rivolta nella creazione di un laboratorio di analisi interno al birrificio, elemento su cui il birrificio vuole continuare a investire anche in futuro, cosicché la crescita produttiva sia sempre accompagnata da una maggiore cura della qualità.

Per tutti coloro che vorrebbero "Drink More Moor Beer", non temete.. a breve verrete soddisfatti!!!

Leggi tutto... [Sempre più Moor Beer.. Il birrificio cresce in numeri e qualità]
 

To Øl - creatività, scienza e modernità in una birra, anzi due!

Notizie dai birrifici
Scritto da Giorgia Croce   
Martedì 28 Gennaio 2014 16:19

alt

In occasione della visita in Italia di uno dei proprietari di To Øl e dell'imminente co-brew con Brewfist, dedichiamo la nostra home page ai due ragazzi danesi che nel 2010, poco più che ventenni, crearono questa beer firm,  riscuotendo in breve tempo un grande successo in varie parti del mondo.

Abbiamo pensato che il modo migliore per far conoscere anche a voi questo birrificio fosse sotto forma di intervista. Vi riportiamo qui di seguito il risultato della nostra chiacchierata con Tobias, fondatore con Tore, di To Øl Beer.

Ultimo aggiornamento Martedì 11 Marzo 2014 16:26
Leggi tutto... [To Øl - creatività, scienza e modernità in una birra, anzi due!]
 
<< Inizio < Prec. 1 3 4 5 > Fine >>

Pagina 1 di 5

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la tua esperienza utente. I cookie indispensabili sono già stati installati, come previsto dalla normativa vigente. Per avere ulteriori informazioni sui cookie che usiamo e come rimuoverli, leggi la nostra Cookie Policy.

Accetti i cookie da questo sito?

Leggi la Direttiva Europea sulla e-Privacy